ZANZIBAR: COSA SAPERE PRIMA DI PARTIRE

Era febbraio 2020 e di pandemia ancora non se ne parlava così tanto. C’era qualche notizia che arrivava dalla lontana Cina. Ma era là, così lontana da noi e nessuno si sarebbe mai aspettato quello che poi è accaduto. Si accese una lampadina che diceva: Zanzibar. Non ne sapevo quasi nulla, ma possedeva tutte le caratteristiche che stavo cercando. A distanza di 2 anni da quella meravigliosa vacanza in solitaria vi lascio qualche informazione utile da sapere prima di partire per Zanzibar.

Tramonto a Kizimkazi

Come arrivare

Zanzibar è un'isola molto turistica e quando sono atterrata all'aeroporto mi sembrava di essere ancora a Milano Malpensa.
Molti viaggiatori arrivano dall'Italia con viaggi organizzati e per questo con voli diretti.
Con circa 9 ore di volo atterrerete in questa meraviglia.
Chi come ha un budget ridotto e viaggia "fai da te" può optare per un volo con scalo che dura all'incirca 13 ore.
In entrambi i casi ricordatevi di avere il passaporto con una validità di almeno 6 mesi.

Visto

Il visto lo si può fare direttamente in aeroporto e ha un costo di 100$ suddiviso in 50$ per entrare e l'altra metà all'uscita. 
Vengono accettati anche gli euro ma non convengono.

Vaccinazioni

Non sono necessari particolari vaccinazioni ma consiglio sempre di contattare il proprio medico.

Moneta

La moneta nazionale è lo scellino della Tanzania, ma vengono accettati anche carte, dollari ed euro.
Altra cosa da tenere a mente: i dollari devono essere in buone condizioni (non bucati, strappati o troppo rovinati) ed emessi dopo il 2003.

Religione

Su quest'isola la maggior parte della popolazione è musulmana. Per questo motivo, soprattutto sulle spiagge dove vi è anche la popolazione locale e nei loro paesini, adottate un abbigliamento consono alla situazione. 

Quando andare

A Zanzibar si può andare quasi tutto l'anno.
Il periodo più sconsigliato è quello che va da aprile a luglio per via delle piogge.

Per il resto dell'anno è la meta ideale per godersi:
- un mare che toglie il fiato
- il sole che regala magnifici tramonti e che scalda la pelle
- staccare dalla routine della città
Categorie Viaggi che passione, Viaggi in movimentoTag , , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close