VITA DA CAMPER: GLI ESORDI DI UNA VIAGGIATRICE

Adoro viaggiare. In tutti i modi e con ogni mezzo. Macchina, aereo, treno, camper. Mi basta partire! Ed è proprio questo ultimo mezzo di trasporto che ha rappresentato gran parte dei viaggi della mia vita. Siete pronti a scoprire come ho iniziato la mia carriera di viaggiatrice?

Sono nata in un camper, o meglio sono cresciuta viaggiando in camper. Il mio primo viaggio l’ho fatto dall’ospedale per arrivare fino a casa, il giorno in cui sono nata. Da qui si intuisce già cosa prevedeva il mio futuro. E così è stato.
Fin dalla tenera età appena si presentava l’occasione i miei genitori preparavano il necessario per partire e via a macinare chilometri. Ovviamente io e mia sorella ce ne stavamo più o meno tranquille a giocare, a guardare il panorama e molto probabilmente a fare capricci. Insomma in qualche modo le ore di viaggio le dovevamo pur trascorrere. Ogni volta era un’avventura.
Finché eravamo piccole le nostre ferie a quattro ruote duravano dalle tre alle quattro settimane. Si siamo state bambine molto fortunate e i nostri genitori avevano il lusso di potersi prendere così tanti giorni di ferie. Adesso, per quel che mi riguarda è un sogno. Poco male, vedo di fare il possibile con quello che mi viene concesso. Ma questa è un’altra storia. Tornando alla nostra l’Europa, l’ho praticamente vista tutta su ruote. Niente aerei, qualche traghetto e tanta, tanta strada. Dalla soleggiata Sicilia, fino al sole di mezzanotte di Capo Nord. Dalla magica Istanbul alla “San Francisco europea”, Lisbona. Ogni viaggio era un’emozione, una scoperta, una lezione di vita che ha contribuito a farmi diventare la sognatrice e la viaggiatrice che sono oggi.

Il primo camper era arancione e non andava molto veloce, ma arrivavamo comunque dappertutto. Mi ricordo che quando arrivava l’ora di andare a dormire il tavolino spariva e per magia appariva un grande letto e tutti insieme andavamo a dormire. Il secondo era più grande, anche perché noi stavamo crescendo e iniziavamo ad avere bisogno ognuno del suo spazio. Aveva la mansarda e mi divertivo a guardare il mondo dall’alto e a salutare tutti. Poi ne è arrivato un altro, un pò più piccolo, che ho goduto molto meno, visto che ho incominciato a viaggiare da sola e poi con l’aereo. Ma il desiderio di averne uno tutto mio non mi ha mai abbandonata. E adesso che sono cresciuta, ho iniziato a visitare di nuovo il mondo percorrendo le strade che fin da piccola ho ammirato. Infatti da qualche mese la mia famiglia si è allargata e ha fatto spazio a Verdino il camperino. Con lui è iniziata una nuova storia, fatta anch’essa di tavolini che spariscono per ricreare la magia di trasformarsi in letto. Fatta di tetti che si alzano, per vedere nuovamente il mondo dall’alto, e sorridere. Una storia fatta per viaggiare di nuovo con lentezza, assaporando ogni chilometro che si percorre.

Categorie ViaggiAriTag

4 pensieri riguardo “VITA DA CAMPER: GLI ESORDI DI UNA VIAGGIATRICE

  1. Complimenti 😉
    Che il tuo viaggio non abbia mai fine

    Mi piace

  2. Ma che bello, Arianna! Mi è piaciuto molto il racconto di come è cominciata la tua storia di viaggiatrice. Chissà che emozioni… Ora che arriverà nostra figlia vorrei tanto trasmetterle la gioia del viaggio, perché sono convinta che – come poche altre cose – il viaggio generi curiosità, condivisione, amore per le differenze.

    E poi hai ragione, pur non potendo viaggiare ogni momento, è bene sapersi organizzare con ciò che si ha!

    Buona continuazione 🙂

    Mi piace

    1. Grazie mille Serena. Mi fa tantissimo piacere che ti sia piaciuto.
      Inizi il viaggio della vita e sicuramente trasmetterai la passione del viaggio anche a lei. Per me non c’è cosa più bella ed istruttiva. Solo viaggiando si imparano culture nuove e diverse, storie, e inoltre si impara a conoscersi che non è poca cosa.
      Buona giornata 😄

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close